Otto tipi di baffi per il Movember | Barberino's World

Hai perso la tua password? Per favore inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.

CARRELLO

Il tuo carrello è ancora vuoto

TOTALE

€ 0,00

PROCEDI AL CHECKOUT

Otto tipi di baffi per il Movember


Per noi di Barberino’s novembre non è sono un mese ma un periodo da dedicare all’informazione e alla solidarietà. Hai mai sentito parlare del Movember? Se la risposta è no, continua a leggere: ti spiegheremo cos’è e ti sveleremo otto tipi di baffi da adottare per il Movember!

Movember, cos’è?

Il Movember è un evento annuale che si svolge nel mese di novembre e gestito dalla Movember Foundation, il cui motto è “change the face of men’s health”: l’associazione si occupa infatti di promuovere eventi a sostegno della lotta contro il carcinoma della prostata e il disturbo depressivo. Per questo motivo, durante il mese di novembre, gli uomini che vi aderiscono (i Mo bro) si fanno crescere i baffi per raccogliere fondi e diffondere consapevolezza su queste patologie.

Let’s grow it!

La squadra Barberino’s ha già collaborato con la Movember Foundation lo scorso anno in un evento benefico: ha deciso di scendere in campo ancora una volta per dare sostegno e gettare luce su temi di cui, a nostro avviso, si parla ancora troppo poco!
Con una campagna social lanciata il 1° novembre, abbiamo invitato tutti i nostri barbers a radersi e a lasciar crescere barba e baffi naturalmente, documentandone la successiva ricrescita con delle foto.
Secondo noi il cambiamento inizia dalle piccole abitudini quotidiane: iniziare a parlare di un problema è il primo passo per affrontarlo e risolverlo!

Barberino’s x l’Istututo Oncologico Veneto

Barberino’s per il mese di novembre collabora con l’istituto Oncologico Veneto. Nel negozio sono presenti dei gadget da portare a casa e con cui i clienti possono fare selfie post-rasatura da pubblicare sui social: alla fine del mese l’istituto oncologico veneto premierà la foto più bella e divertente!



Otto tipi di baffi per il Movember secondo Barberino’s

Ti sei chiesto almeno una volta nella vita come staresti con i baffi? Se la risposta è si, questo è il momento giusto per provarci! Oggi ti sveliamo i più importanti tipi di baffi e ti consigliamo come realizzarli!

The Pencil thin

Caratteristiche: Incorniciano il labbro superiore donando raffinatezza e classe. Sono sottili e molto ben definiti, con una lunghezza massima di 2 mm.
A chi sta bene: È adatto ai visi ovali o tondeggianti.
Difficoltà: Alta. Richiedono una cura costante e precisa.

Chevron

Caratteristiche: Baffi spessi e pieni che ricoprono parte del labbro superiore. Non si devono estendere oltre 1,5 cm ai lati della bocca.
A chi sta bene: È adatto a tutti i tipi di viso, in special modo a quelli ovali.
Difficoltà: Bassa. La scelta ideale per chi è alle prime armi.

Zappa

Caratteristiche: Sono baffi pieni a ferro di cavallo accorciati e rifiniti, con l’aggiunta di una mosca; sono ispirati al celebre compositore e chitarrista Frank Zappa. A differenza dei baffi a ferro di cavallo, non scendono fino al mento ma si fermano a metà labbro.
A chi sta bene: È adatto ai visi squadrati.
Difficoltà: Bassa. Non necessitano di uno styling particolare

Naturali

Caratteristiche: Rappresenta la tipologia più diffusa al mondo; i baffi crescono naturalmente evitando però una crescita eccessiva (massimo 1,5 cm di lunghezza).
A chi sta bene: È adatto a tutti i tipi di viso.
Difficoltà: Bassa. Adatto agli uomini alle prime armi o che non vogliono passare troppo tempo davanti allo specchio.

Horseshoe

Caratteristiche: Baffi pieni che si estendono ai lati della bocca, arrivando fino alla mascella e formando una “U” capovolta. Lunghezza ideale: 3-5 mm.
A chi sta bene: È adatto agli uomini con il viso tondo.
Difficoltà: Bassa.

Dalì

Caratteristiche: Inventati dall’omonimo pittore, indice di estrema creatività. Le guance, il collo e il mento devono essere rasati alla perfezione. Dopo aver pettinato i baffi dall’interno verso l’esterno, fanno fissati con una cera a lunga tenuta; lasciarla indurire un po’ e poi arrotolare le punte tra il pollice e l’indice fino a sfiorare la punta dell’occhio.
A chi sta bene: È adatto ai visi oblunghi… Ma anche a chiunque voglia essere ricordato!
Difficoltà: Alta. Necessitano di uno styling continuo.

Handlebar

Caratteristiche: Baffi pieni e curvati verso l’alto, così nominati perché ricordano il manubrio di una bicicletta. Dopo averli pettinati dall’interno verso l’esterno, lavorarli con una pomade: aspetta qualche minuto che la cera si sia fissata e poi arrotola la punta sull’indice così da creare un piccolo cerchio.
A chi sta bene: È adatto ai visi lunghi.
Difficoltà: Alta. Adatti a chi ha già esperienza e del tempo da dedicare allo styling! Per un effetto a lunga tenuta, prova la nostra cera all’acqua!

Beardstache

Caratteristiche: Diventata popolare solo di recente, combina dei baffi pieni a una barba corta e ben definita lunga massimo 2-3 mm.
A chi sta bene: È adatta ai visi squadrati.
Difficoltà: Bassa.

Tag Correlati